martedì, 11 dicembre 2018 ore 12:12 - Buon Giorno.
huges.it
Stampa Utente sconosciuto (Accedi). Non sei ancora registrato? (Registrati).
Tutto il calcio italiano su huges.it

Calcio

Tutto il calcio italiano su huges.it

sport - calcio

Gigi Del Neri - ex allenatore del Palermo

Serie A: Palermo - Siena 1 - 3.

Il Siena vince a Palermo e Del Neri prepara le valigie.

Tripletta di Bogdani per il Lecce. Di Godeas il gol della bandiera palermitana.

28/01/2006 - master

Gigi Del Neri non è più l'allenatore del Palermo. Il tecnico friulano è stato licenziato dal presidente rosanero Maurizio Zamparini dopo la sconfitta subita contro il Siena stasera nello stadio Barbera . La notizia è stata confermata dal vicepresidente del Palermo, Guglielmo Micciché. Domani, al termine di una riunione che si svolgerà a Milano, i vertici del sodalizio di viale Del Fante comunicheranno il nome del nuovo allenatore che, salvo clamorose sorprese, sarà Giuseppe Papadopulo.

Il Palermo perde in casa travolto 3-1 dal Siena e vede Del Neri pronto a lasciare la panchina rosa-nero. Il Palermo non c'è: l'attacco crea tanto, ma non concretizza, mentre la difesa sembra inesistente. Già messo in preallarme Papadopulo, pronto a sostituire il tecnico veneto. Intanto il Siena conquista la terza vittoria esterna in campionato dopo quelle di Roma e Treviso, ma una vittoria interna manca dal 10 dicembre. Successo meritato per i toscani che puntano a salvarsi in anticipo.

Entrambe le squadre entrano in campo reduci da un 3-0 subito nell'ultima giornata dalle milanesi, a San Siro con l'Inter il Palermo, al Franchi col Milan il Siena. Del Neri schiera la formazione tipo di questo periodo. In porta c'è Lupatelli perchè Agliardi non è ancora pronto, in avanti Di Michele fa coppia con Caracciolo. De Canio anche a causa delle assenze (Tudor e Locatelli su tutte) rivoluziona la squadra. Preferisce misteriosamente Fortin a Mirante, rispolvera Legrottaglie proprio di fronte all'ex maestro Del Neri, e vara il binario di destra Negro-Foglio. In mezzo spazio ad un triangolo tutto sostanza con Paro (ottimo) e Vergassola vertici bassi e D'Aversa vertice alto.

Il primo tempo non è granchè. Il Palermo fa la partita, ma il suo è un predominio sterile. Sulle fasce non riesce mai ad arrivare sul fondo, i cross da trequarti campo sono facile preda della contraerea senese Portanova-Legrottaglie. Caracciolo si batte, ma è poco incisivo, Di Michele è evanescente. Il Siena non incanta, ma fa la sua onesta partita. Chiude bene le corsie esterne con Falsini e Negro e fa legna in mezzo senza perdersi in ghirigori inutili. E alla prima occasione passa. Bogdani triangola con D'Aversa e solo davanti al portiere fa secco Lupatelli con un tocco semplice. Tutto ben fatto, ma tutto troppo facile, sul banco degli imputati una difesa, quella di Del Neri, che forma l'ossatura della Nazionale e non dovrebbe concedere reti simili. Il Palermo reagisce d'istinto, ma Corini calibra male il destro su punizione, palla alta. E' ancora il Siena a farsi pericoloso, ancora con il generoso Bogdani, in giornata di grazia, che supera Terlizzi e di sinistro scuote l'incrocio dei pali.

Nel secondo tempo il Palermo parte forte, alzando il ritmo di gioco. Terlizzi una volta di più si inventa attaccante e su angolo in acrobazia chiama alla parata in angolo Fortin. Ma è ancora il Siena a segnare. Di nuovo con Bogdani, che porta a 5 i suoi gol stagionali svettando di testa su Terlizzi trasformando nel 2-0 un'ottima punizione tagliata di Paro. Poi Di Michele, trasformato nella ripresa, sfiora il pari, ma è ancora bravo Fortin a metterci una pezza in uscita bassa. Ancora Bogdani, ancora solissimo, segna di testa il 3-0 che sembra chiuderei conti, ma due minuti dopo Godeas trova su assist di Di Michele il primo centro in maglia rosanero che ridà speranza ai siciliani. Il Palermo ora gioca con il 3-4-1-2, con Brienza ad assistere le punte. I rosanero attaccano più con il cuore che con l'organizzazione, Di Michele e Terlizzi ci provano ancora, ma senza fortuna.

Tabellino: PALERMO-SIENA 1-3 (primo tempo 0-1)
MARCATORI: Bogdani (S) al 29' p.t.; Bogdani al 12' e 21', Godeas (M) al 23' s.t.
PALERMO (4-4-2): Lupatelli; Zaccardo, Terlizzi, Barzagli, Grosso; Santana (18' s.t. Mutarelli), Barone, Corini, Gonzalez (10' s.t. Brienza); Di Michele, Caracciolo (10' s.t. Godeas). (Andujar, Bonanni, Biava, Ferri). All. Del Neri.
SIENA (4-3-1-2): Fortin; Negro (39' s.t. Nanni), Legrottaglie, Portanova, Falsini (1' s.t. Molinaro); Foglio, Paro, Vergassola; D'Aversa; Chiesa (28' s.t. Alberto), Bogdani. (Mirante, Colonnese, Guzman, Volpato). All. De Canio.
ARBITRO: Dondarini di Finale Emilia.
NOTE: spettatori 26.428, per un incasso di 495.597,84 euro. Ammoniti Falsini, Bogdani, Terlizzi, Legrottaglie. Recuperi 1' p.t., 4' s.t.

28/01/2006 - master


Riceca avanzata

© 2001-2006 - HUGES.IT Edito da Giacalone Ugo